federanziani

SEGUICI SU

Home

Notizie

Ipoacusia, alcune informazioni tra cause e sintomi

Hai bisogno di informazioni sulla salute?
Cerca l'argomento che ti interessa

Ipoacusia, alcune informazioni tra cause e sintomi

Ipoacusia, alcune informazioni tra cause e sintomi

Chiariamo le idee su sintomi e cause di questa patologia

Le cause dell'ipoacusia

 

Le cause? Sono numerose ed al loro variare, varia la tipologia di ipoacusia. Le principali e più riconosciute sono:

  • Rumore: l’ipoacusia da rumore è una delle situazioni più frequenti. Deriva da un’esposizione prolungata ad alte intensità sonore oppure a suoni di breve durata ma intensi.

  • Età: la presbiacusia è la diminuzione naturale della capacità uditiva e può essere presente a partire dai 50 anni d’età circa. 

  • Predisposizione genetica

  • Infezioni: specifiche infezioni interne e infiammazioni dell’orecchio 

  • Acqua nelle orecchie: i liquidi che si infiltrano nelle orecchie possono causare infiammazioni e perdita dell’udito

  • Pressione nell’orecchio: gli sbalzi di pressione dell’aria provocano spesso la sensazione di orecchio ovattato

  • Farmaci, fumo e alcol: determinati medicinali possono avere come effetto un deficit uditivo. Anche fumo e alcol possono diventare problematici per la percezione uditiva

 

I sintomi più comuni dell'ipoacusia

 

I sintomi che riscontra chi subisce un calo dell'udito sono molteplici. I più facili da riscontrare sono quelli compresi nella vita quotidiana come la difficoltà a percepire:

  • conversazioni in contesti affollati e rumorosi (ad esempio, al supermercato e al ristorante)

  • ascolto della voce dei bambini

  • dialoghi articolati sottovoce o in ambienti riverberanti (ad esempio, in chiesa)

  • conversazioni al telefono

  • ascolto di fonti sonore come televisione o radio

  • dialoghi in macchina

  • riunioni in ambiente di lavoro (difficoltà ad ascoltare più voci contemporaneamente)

Per rilevare la presenza di ipoacusia è fondamentale affidarsi ad una visita otorinolaringoiatrica specialistica per rilevare l’eventuale presenza dell'ipoacusia, così da comprenderne grado e soluzione terapeutica. 

 

Con il contributo non condizionante di:


20-05-2022

Lascia un commento direttamente con il tuo account Facebook