federanziani

SEGUICI SU

Home

Notizie

Malattie Valvole Cardiache: anche nella crisi Covid-19, gli interventi con carattere di urgenza restano necessari

Hai bisogno di informazioni sulla salute?
Cerca l'argomento che ti interessa

Malattie Valvole Cardiache: anche nella crisi Covid-19, gli interventi con carattere di urgenza restano necessari

Malattie Valvole Cardiache: anche nella crisi Covid-19, gli interventi con carattere di urgenza restano necessari

Il messaggio ai pazienti da parte di Will Woan, Presidente del Valve Council del Global Heart Hub: monitorare con attenzione i sintomi

“La crisi globale dovuta a COVID-19 ha messo a dura prova i sistemi sanitari che affrontano la battaglia di limitare la diffusione del Coronavirus, fornendo al contempo cure e trattamenti salvavita. Di conseguenza, i sistemi sanitari di tutto il mondo stanno cambiando priorità e modalità di lavoro, incidendo su diverse tipologie di pazienti, inclusi quelli sofferenti di patologie valvolari cardiache”. È quanto dichiara Wil Woan, CEO of Heart Valve Voice, Chair of the Heart Valve Disease Patient Council at the Global Heart Hub.

“In qualità di Presidente del Valve Council del Global Heart Hub”, prosegue Woan, “il mio messaggio per tutti i pazienti è che, sebbene possano esserci interruzioni e ritardi per visite e trattamento terapeutici, gli interventi per patologie valvolari cardiache che hanno carattere di urgenza restano comunque necessari. Molti indicatori che indirizzano alla necessità di un intervento urgente sono guidati dalla sintomatologia; è quindi fondamentale monitorare i sintomi e segnalarne qualsiasi peggioramento al medico curante o alla struttura di riferimento. Tutti i componenti del Valve Council del Global Heart Hub sono a disposizione per aiutarvi a tenere traccia dei sintomi, e incoraggio tutti i pazienti a utilizzare tali risorse durante questo periodo”

“Durante questa crisi abbiamo visto come tendenza preoccupante pazienti cardiovascolari con patologie gravi che evitano l’accesso agli ospedali per paura di contrarre il coronavirus”, dichiara Woan, “Essi, in assenza di terapie non procrastinabili, potrebbero mettere a rischio la propria vita, quando invece potrebbero essere meglio assistiti, con tutte le precauzioni necessarie e mettendosi nelle buone mani di cardiochirurghi e cardiologi. Esortiamo tutti i pazienti a monitorare attentamente i loro sintomi e segnalarne un eventuale peggioramento. Siamo consapevoli che questo è un periodo di preoccupazione per i pazienti di tutto il mondo e la tua apprensione per il tuo trattamento è aggravata dalle preoccupazioni su COVID-19 e dall'isolamento dai tuoi cari. Il Global Heart Hub è qui per supportarti in questo momento difficile. Ciascuno dei nostri membri sta fornendo un programma completo di informazione, supporto e solidarietà ai pazienti. Questa è una sfida globale senza precedenti, ma le cose andranno meglio. La conoscenza, la diagnosi e il trattamento di questa malattia stanno progredendo rapidamente, quindi possiamo essere ottimisti sul futuro”

“Il principio fondante del Global Heart Hub è che attraverso partnership, condivisione di informazioni e la voce dei pazienti possiamo aiutare a fornire i migliori risultati per tutti i pazienti a livello globale”, aggiunge Woan, “Ora più che mai, chiediamo ai nostri sostenitori di collaborare con noi per condividere informazioni credibili, accurate e vantaggiose per i pazienti. Se sei un ex paziente, ti chiediamo di usare la tua voce per supportare quelle persone in attesa di trattamento. E se sei un paziente con qualsiasi dubbio, non esitare a comunicarcelo in modo da supportarti in questo momento difficile. È importante che, insieme, chiariamo che quando la crisi COVID-19 sarà finalmente superata, i pazienti con malattie delle valvole cardiache in tutto il mondo avranno bisogno e dovranno ricevere cure adeguate. In quel momento, il Global Heart Hub farà sentire la sua voce con medici e con i gestori dei sistemi sanitari affinché i pazienti affetti da patologie valvolari vengano trattati con priorità. La nostra attenzione si focalizzerà sulla garanzia di accesso a terapie tempestive in grado di ricondurre i pazienti ad una buona qualità della vita. Sostenendo ciò, potremo ridurre il rischio di virus e infezioni, ti aiuteremo a restituirti la qualità della tua vita e contribuiremo a ricostruire le nostre comunità dopo questa crisi”.


21-04-2020

Lascia un commento direttamente con il tuo account Facebook