federanziani

SEGUICI SU

Home

Notizie

Come difendersi dalle fake news sulla salute: lo spiega il nuovo libro di Gerardo D’Amico

Hai bisogno di informazioni sulla salute?
Cerca l'argomento che ti interessa

Come difendersi dalle fake news sulla salute: lo spiega il nuovo libro di Gerardo D’Amico

Come difendersi dalle fake news sulla salute: lo spiega il nuovo libro di Gerardo D’Amico

“Dottor Web & Mister Truffa: Come Internet ti ruba salute e soldi”: una lettura fondamentale pensata per i non addetti ai lavori

La dieta del gruppo sanguigno funziona davvero? E il “metodo Panzironi” fa vivere veramente 120 anni? Quali sono i test affidabili per le intolleranze alimentari, a cosa servono gli integratori alimentari, come si cura il cancro e i vaccini quanto sono sicuri? A queste e molte altre domande risponde il nuovo libro di Gerardo D’Amico “Dottor Web & Mister Truffa: Come Internet ti ruba salute e soldi”, che si presenta come uno strumento fondamentale per riconoscere e difendersi dalle fake news in tema di salute. Una lettura divertente e interessante, che smaschera le false notizie riportando gli screenshot di molte bufale che circolano sul web e che in tanti condividono, accompagnandole con le spiegazioni, semplici e basate sulla scienza, di big della ricerca e della comunicazione: Piero Angela, Roberto Burioni, Silvio Garattini, Alberto Mantovani, Gianvito Martino, Riccardo Masetti, Walter Ricciardi, Giovanni Scambia, Guido Silvestri, Mario Stirpe, Stefano Vicari, Alberto Villani. E con una intervista inedita a Umberto Veronesi. Una pubblicazione dedicata ai “non specialisti”, perché possano sapere come affrontare un problema di salute in modo serio, e soprattutto difendersi dalle truffe. Un libro quindi profondamente consigliato, realizzato da un professionista della comunicazione come Gerardo D’Amico che ha dedicato un grande lavoro alla sicurezza e affidabilità delle notizie che circolano sul web in un campo delicato e insieme cruciale come quello della salute.


04-09-2019

Lascia un commento direttamente con il tuo account Facebook