federanziani

SEGUICI SU

Home

Notizie

Responsabilità Sociale: Merck tra i vincitori del Premio “Migliori Esperienze Aziendali” 2018

Hai bisogno di informazioni sulla salute?
Cerca l'argomento che ti interessa

Responsabilità Sociale: Merck tra i vincitori del Premio “Migliori Esperienze Aziendali” 2018

Responsabilità Sociale: Merck tra i vincitori del Premio “Migliori Esperienze Aziendali” 2018

L’azienda farmaceutica Merck ha ricevuto un importante riconoscimento confermandosi realtà particolarmente attenta al tema della Responsabilità Sociale d’Impresa

La Responsabilità sociale d'impresa è l'ambito riguardante le implicazioni di natura etica nella visione strategica di un'impresa, ovvero una manifestazione della volontà delle imprese di gestire efficacemente le problematiche d'impatto sociale ed etico al loro interno e nelle zone di attività.

L’azienda farmaceutica Merck, leader in ambito scientifico e tecnologico, ha ricevuto un importante riconoscimento da questo punto di vista, confermandosi - ancora una volta - realtà particolarmente attenta al tema della Responsabilità Sociale d’Impresa.

Merck è infatti tra le tre aziende che – nell’ambito della “Giornata Nazionale Sicurezza Salute Ambiente” (SSA) tenutasi a Milano - hanno ricevuto il premio “Migliori Esperienze Aziendali” 2018, prestigioso riconoscimento assegnato da Farmindustria, Federchimica, Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil a iniziative e buone prassi concordate in materia di welfare aziendale, con particolare attenzione ai temi della sicurezza, salute e ambiente.

Quest’anno la giuria ha premiato Merck “per aver favorito la cultura dell’inclusione lavorativa dei soggetti diversamente abili, attraverso un sistema di azioni e monitoraggi condivisi tra azienda e rappresentanze sindacali, in partnership con le Istituzioni pubbliche, le associazioni di promozione sociale e le fondazioni del Terzo Settore”.

Il progetto è iniziato con la stipula di un Accordo Sindacale tra la Direzione e le RSU Aziendali (Femca-CISL; Uiltec-UIL; FilctemCGIL),  la creazione di un Osservatorio Aziendale bilaterale sul tema dell’inclusione lavorativa e l’istituzione della figura del Disability Manager (nella persona di Francesco Luchi, Country HR Head di Merck in Italia) per il monitoraggio dell’integrazione della diversità in Azienda.

A Febbraio 2018 è stato quindi sottoscritto un Accordo di Partenariato Territoriale tra Osservatorio Aziendale, Associazione AISM, Fondazione ASPHI onlus, RSU Aziendali, Rappresentanti sindacali territoriali (Femca-CISL; Filctem-CGIL; Uiltec-UIL), con un focus sull’accesso e l’integrazione in ambito lavorativo delle persone con Sclerosi Multipla.

“Merck è da sempre molto attenta ai temi della Corporate Social Responsibility – ha dichiarato Antonio Messina, a capo del business biofarmaceutico dell’azienda in Italia. Fare impresa in maniera responsabile è un elemento centrale della nostra cultura aziendale ed è per questo che l’importante riconoscimento ottenuto rappresenta per noi un motivo di grande orgoglio ed una spinta a continuare nel nostro impegno per favorire l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità”.

 

Il 2018 è stato un anno di importanti riconoscimenti per Merck in Italia. Oltre al Premio “Migliori Esperienze Aziendali”, Merck è stata inserita nella classifica delle 400 aziende italiane dove si lavora meglio stilata da Statista e Panorama, ed ha ottenuto l’esclusiva certificazione Top Employers Italia 2018.

 

Maggiori informazioni su: http://www.merckforlife.it/merck-vince-il-premio-migliori-esperienze-aziendali-con-il-suo-progetto-di-inclusione-di-lavoratori-con-disabilita/

 

 


11-12-2018

Lascia un commento direttamente con il tuo account Facebook