federanziani

SEGUICI SU

Home

Notizie

Farmaci:Federanziani, a pagare per generici saranno i cittadini

Hai bisogno di informazioni sulla salute?
Cerca l'argomento che ti interessa

Farmaci:Federanziani, a pagare per generici saranno i cittadini

FINO A 240 MLN EURO PER DIFFERENZA PREZZO, AIFA INTERVENGA (ANSA) – ROMA, 15 APR – Dai 126 ai 240 milioni di euro. Questo, secondo il centro studi Sic di Federanziani, è il prezzo che i cittadini potrebbero trovarsi a pagare per la manovra del taglio dei prezzi di rimborso sui farmaci off-patent (fuori brevetto, o generici) di fascia “A” approvata dall’Aifa. Il provvedimento, che entra in vigore oggi e che dovrebbe comportare un risparmio per le casse dello Stato fino a circa 800 milioni di euro, secondo Federanziani rischia di colpire drammaticamente i cittadini, in particolare i malati cronici e quindi gli anziani, a cui carico “sara’ molto di questo risparmio”. Federanziani chiede percio’ all’Aifa e alle associazioni delle aziende farmaceutiche di illustrare con chiarezza gli scenari che potrebbero aprirsi in seguito all’adozione del provvedimento. “Qualora le industrie farmaceutiche non adeguino i listini prezzi a quanto stabilito dall’Aifa – ammonisce il presidente Messina – un vero e proprio tsunami si abbatterebbe sulle famiglie italiane. Se le aziende produttrici di farmaci decidessero di non adeguare i listini chi pagherà la differenza? Il centro studi Sic di Federanziani è convinto che la differenza sarà pagata dai cittadini, costretti a sborsare somme rilevanti di tasca propria per farmaci che certo non vengono assunti per il semplice piacere di farlo”. (ANSA). NAN-COM 15-APR-11 15:03 NNNN
15-03-2011

Lascia un commento direttamente con il tuo account Facebook