federanziani

SEGUICI SU

Home

Notizie

Fazio a anziani, no pregiudizi su chiusura ospedali

Hai bisogno di informazioni sulla salute?
Cerca l'argomento che ti interessa

Fazio a anziani, no pregiudizi su chiusura ospedali

R CRO S0B QBXB SANITA’ (ANSA) – ROMA, 25 NOV – ‘Dovete aiutare le regioni impegnate con i piani di rientro, esigendo i servizi territoriali, nel momento in cui si ha una rimodulazione dell’offerta, ma senza le chiusure pregiudiziali, che hanno mostrato alcuni sindaci anche per motivi elettorali, nel pretendere di avere l’ospedale sotto casa. Si tratta di un’opzione non piu’ buona per la sanita”. Lo ha detto il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, rivolgendosi a Federanziani nel corso della presentazione del compendio Sic 2009, realizzato dall’associazione insieme con l’universita’ Cattolica e il Ceis di Tor Vergata. ‘Gli anziani non vanno trattati in ospedale – ha continuato – perche’ alla lunga il ricovero crea disabilita’ fisica e psichica, e rallenta il loro arrivo nelle strutture residenziali. E’ importante invecchiare in modo sano e attivo’. Il ministro ha poi evidenziato come sia cresciuta l’aspettativa di vita nel nostro Paese, ‘passata da 41 anni nel 1900 a 80 per gli uomini e 88 per le donne nel 2010?. Cosa che portera’ nel futuro ad avere una crescita costante degli anziani e delle patologie. ‘Gia’ ora 1 su 2 tra gli ultracinquantenni ha una malattia cronica. Nel 2050 gli over 65 – ha spiegato – saranno il 35%. Se ora i ricoveri per gli ultra- sessantacinquenni, che sono il 20%, rappresentano il 40%, nel 2050 saranno l’80%. Una cosa insostenibile per il sistema sanitario’.(ANSA). Y85-MRB 25-NOV-10 13:18 NNNN

25-11-2010

Lascia un commento direttamente con il tuo account Facebook